Esempio di cassetta per WC incassataEsempio di cassetta per WC incassata

La cassetta di scarico del wc non è altro che un contenitore, collegato all'impianto idrico dell'abitazione, che raccoglie l'acqua che viene utilizzata dallo scarico per pulire il wc.

Un galleggiante segnala quando la cassetta è piena e interrompe il flusso di acqua. Quando azioniamo lo scarico, il sifone a campana che chiude un foro posto sul fondo della cassetta si solleva, facendo uscire l'acqua.

Pur se accomunate tutte da questo funzionamento piuttosto semplice, esistono tantissimi tipi di cassette per il wc.

Se ti stai chiedendo quale scegliere e, in particolare, se sei indeciso tra una cassetta per wc da incasso ed una esterna, in questo articolo troverai informazioni utili sui pro e i contro delle principali tipologie di cassette per wc, nonché indicazioni sui prezzi.

 

Cassette per wc da incasso

Le cassette per wc da incasso sono interamente nascoste nel muro retrostante il wc. L’unica parte visibile è la placca contenente uno o due pulsanti di scarico.

Per la loro installazione, è necessario creare una nicchia nel muro dietro il water dove verrà inserita la cassetta. Questa verrà collegata alla rete idrica e allo scarico del wc. 

In seguito, la cassetta verrà murata e rivestita con la piastrellatura, tranne un foro rettangolare sopra al quale verrà posta la placca di scarico e che servirà da accesso alla cassetta per la manutenzione. 

I prezzi delle cassette WC da incasso

I prezzi delle cassette wc da incasso sono solo leggermente superiori rispetto alle cassette esterne e vanno dai 60/70 euro in su.

 Quello che fa aumentare i costi, invece, è l’installazione, che è più complessa di quella esterna. In questo caso infatti bisogna rimuovere la piastrellatura, creare una nicchia nel muro, installare la cassetta e infine ripristinare i rivestimenti. I costi sono variabili a seconda del tipo di lavoro da svolgere, con un costo per la manodopera che va dai 20 euro l’ora.

I pro

  • Le cassette da incasso sono sempre più diffuse perché più discrete rispetto a quelle esterne e perché consentono un consistente risparmio idrico. La capienza media di una cassetta wc da incasso infatti è di appena 9 litri. In molti modelli, è possibile scegliere se utilizzare tutta l’acqua di scarico o solo 3 litri, grazie al pulsante di scarico ripartito.
  • Aspetto estetico estremamente gradevole.

I contro

  • Come abbiamo detto, per installare una cassetta wc da incasso occorre creare una nicchia nel muro, delle dimensioni della cassetta. Occorre quindi che il muro dietro il wc sia spesso almeno 10/12 cm, a seconda dei modelli. 
  • I prezzi delle cassette wc da incasso sono solo leggermente superiori rispetto alle cassette esterne.
  • Al costo della cassetta va aggiunto il costo dell'intervento di muratura.

 

Cassette per wc da incasso, come risparmiare

Per un lavoro del genere, è possibile risparmiare sia sui materiali che sull’installazione confrontando diversi preventivi di idraulici che lavorano nella tua zona. Molti idraulici infatti hanno già del materiale invenduto o rimasto da altri lavori che possono vendere a prezzo scontato. Anche i costi di manodopera dipendono molto dalla zona, dal periodo, dalla vicinanza ad altri cantieri aperti o alla sede della ditta e dalle attrezzature di cui questa dispone. 

Per questo, ti consigliamo di confrontare almeno tre preventivi prima di decidere a chi affidare il lavoro. Tre è il numero minimo per capire quali sono i prezzi medi praticati per lo stesso lavoro nella tua zona.

Se vuoi, tramite il nostro sito, puoi richiedere gratuitamente tre preventivi per la sostituzione della cassetta del wc o per altri lavori di idraulica. In poche ore, tre ditte che lavorano nella tua zona ti invieranno un preventivo dettagliato, completo di prezzi. Così potrai farti un’idea dei costi che dovrai sostenere e delle possibili soluzioni, in pochissimo tempo e direttamente da casa.

Cassette per wc da semincasso

Le cassette wc da semincasso permettono di avere la stessa sicurezza e facilità di manutenzione di una cassetta esterna, con un ingombro minimo e un’estetica molto più gradevole. Queste cassette, infatti, sono parzialmente incassate nel muro (si vede solo la placca esterna) ed hanno spessore e dimensioni piuttosto contenute.

I prezzi delle cassette da semincasso

Il costo parte da circa 150€, a cui vanno aggiunti i costi di muratura per semi incassare la cassetta. Anche in questo caso il costo del muratore è intorno ai 20€/h e l'attività richiede normalmente poco meno di una giornata di lavoro.

I pro

  • Sono praticamente a filo parete come quelle da incasso. Inoltre, a volte sono realizzate in materiali isolanti, robusti e leggeri come la fibra di vetro, per minimizzare il rischio di infiltrazioni ed essere collocate anche in muri divisori piuttosto leggeri. La placca esterna a vista inoltre rende la cassetta facilmente accessibile durante la manutenzione.

I contro

  • Il prezzo è decisamente superiore rispetto alle cassette da incasso (si parte da una base di 150 euro). La capienza inoltre è leggermente ridotta (circa 7 litri)

 

Cassette per wc esterne

In questo caso la cassetta viene fissata al muro sovrastante il wc e, tramite un tubo, collegato al wc stesso. 

Le cassette per wc esterne classiche, poste molto in alto rispetto al wc e molto diffuse fino a qualche anno fa, sono state nel tempo sostituite con modelli “a zaino”. Questi modelli hanno la peculiarità di trovarsi appena sopra il wc e di essere collegati ad esso con un tubo piuttosto corto, a vista o nascosto nel muro. A volte sono addirittura incorporati nella parte posteriore del wc a formare un monoblocco o appoggiati sopra di esso. 

I Prezzi delle cassette WC esterne

I prezzi delle cassette wc esterne vanno da 15 euro per i modelli in plastica, anche di buona qualità e con tasto di blocco del flusso di acqua (una buona alternativa per il risparmio idrico) fino ai 200/500 euro delle cassette wc in ceramica o in acciaio inox, adatte a bagni esterni o locali pubblici perché coniugano resistenza e facile manutenzione.

Per i water monoblocco, invece, i prezzi vanno dai 150 euro di un semplice water in ceramica con cassetta incorporata fino ai wc filo muro salvaspazio per bagni piccoli, che possono costare anche 300/400 euro.

I pro

Le cassette per wc esterne sono le più diffuse per tre motivi: sono più economiche rispetto a quelle da incasso, richiedono un’installazione più semplice e veloce e, infine, sono meglio raggiungibili per la manutenzione.

I contro

Le cassette wc esterne sono sempre meno utilizzate per due motivi: l’aspetto estetico e i consumi di acqua, dato che hanno una capienza media di 14 litri di acqua e non consentono di modularne la quantità da utilizzare ad ogni scarico. 

Media calcolata su 5 voti
Questa pagina ti è stata utile?
Se hai voglia dacci un voto cliccando su una delle stelle 5 stelle qui sopra.
Per noi è importante capire se hai apprezzato questo articolo.

f Condividi su Facebook


Attendere..
X
Richiedi un Preventivo con
TiRichiamo.it