doccia a pavimento senza piatto

Le docce a pavimento sono sempre più richieste per il minore impatto estetico e per la maggiore facilità di pulizia. Ne esistono di tre tipologie

  • con piatto ultra slim;
  • con piatto a filo pavimento;
  • senza piatto.

I piatti doccia ultra slim sono generalmente di grandi dimensioni ed hanno uno spessore di 2-3 cm; possono essere perfettamente piani oppure leggermente concavi.

Le docce a filo pavimento, invece, utilizzano piatti che non sporgono rispetto al piano del pavimento oppure leggermente ribassati.

Per le docce senza piatto si usano speciali piatti doccia piastrellabili, da ricoprire con il rivestimento preferito.

I piatti doccia a pavimento possono essere di diversi materiali, tra cui ceramica, resina, Corian, marmo ricostruito o pietra naturale. Alcuni possono essere addirittura riducibili, da tagliare della misura e della forma desiderata.

Si trovano sia in versione angolare che da centro parete. I più diffusi sono i maxi piatti rettangolari (70x90, 70x100, 80x100, 90x120 cm, 90 x 140 cm), ma è possibile trovare anche piatti quadrati (es. 80 x 80 cm) o a "petalo" (es. 100 x 100 cm).

Doccia a pavimento: prezzi

Quanto costa realizzare una doccia a pavimento? La prima spesa da considerare è appunto quella del piatto doccia. Un piatto doccia rettangolare ultra slim 3 cm in resina bianca costa circa 100 euro. I piatti quadrati o semicircolari partono da 150 euro. Per quanto riguarda i piatti doccia specifici per portatori di handicap ti rimandiamo ad un nostro precedente approfondimento.

I piatti doccia in ceramica, più delicati, hanno un costo base di 150 euro, mentre i piatti in marmo ricostruito o in pietra naturale e i piatti doccia piastrellabili partono da 250 euro in su.

Oltre al prezzo del piatto doccia bisogna considerare il costo di box doccia e accessori (soffione, miscelatore). Al posto del classico portasciugamani è possibile utilizzare un pratico scaldasalviette, che contribuisce a mantenere caldo l'ambiente.

Il box per la doccia a pavimento è quasi sempre senza profili, in modo da ridurre ulteriormente l'impatto visivo della doccia e far sembrare il bagno più grande. Un box doccia frameless 70 x 90 cm in vetro trasparente anticalcare, con ante a battente, costa circa 280 euro. La versione scorrevole con ante autoportanti (senza la guida superiore) parte da 500 euro.

Per quanto riguarda soffione e miscelatore, è possibile scegliere tra una semplice colonna doccia saliscendi con miscelatore da incasso, una colonna doccia con miscelatore incorporato, oppure soffione e miscelatore entrambi da incasso. Una colonna saliscendi costa circa 50 euro, che salgono a 130-150 euro per le colonne con miscelatore termostatico incorporato. Un miscelatore da incasso costa circa 30 euro, mentre i moderni soffioni a cascata partono da 100 euro in su.

Nel conto bisogna mettere anche il prezzo dei rivestimenti, che possono essere in piastrelle o monolitici. Le piastrelle in gres porcellanato, tra le più diffuse per la doccia a pavimento, hanno un prezzo base di 10 euro/mq, cui bisogna aggiungere i costi di posa. I rivestimenti monolitici come resina e microcemento, invece, partono da 70 euro/mq in su - per approfondire puoi leggere il nostro articolo sul bagno senza piastrelle.

Doccia a pavimento: costi di posa

La posa in opera di un piatto doccia a filo pavimento costa circa 250 euro, cui bisogna aggiungere altri 100 euro per la posa del box doccia e 30-50 euro per la posa di eventuali accessori. Il costo di posa dei rivestimenti è 15 euro/mq, anche a seconda dello stile di posa.

I prezzi possono variare sensibilmente a seconda delle zone, anche in funzione dei costi della manodopera. Per questo motivo, prima di accettare un preventivo, ti consigliamo di confrontare più offerte. Confrontare anche solo due o tre preventivi ti permette di

  • farti un'idea di quanto costa una doccia a pavimento nella tua città;
  • trovare professionisti disponibili a trattare sui costi di posa;
  • trovare buone offerte anche per quanto riguarda i materiali - alcune ditte godono di convenzioni con i rivenditori di prodotti per l'edilizia e possono acquistare sanitari e rivestimenti per te a prezzo scontato.

Preventivi per la doccia a pavimento... anche se hai poco tempo

Hai tanti impegni e poco tempo per confrontare le offerte?

Se vuoi, puoi richiedere preventivi a professionisti della tua zona tramite il nostro portale. Basta compilare una breve richiesta e in poche ore riceverai tre preventivi per la tua doccia a pavimento da tre ditte specializzate vicine a dove vivi.

I preventivi che riceverai tramite il nostro sito sono gratuiti e non impegnativi. Se nessuno di essi fa al tuo caso, non devi fare altro che rimetterti alla ricerca dell'offerta giusta per te!

La doccia a pavimento senza piatto: impermeabilizzazione e scarichi

Il piatto doccia rivestito di piastrelle è sicuramente un trend di questi ultimi anni, ma ha anche il vantaggio di poter essere perfettamente praticabile da parte di anziani, bambini e disabili, oltre ad essere la soluzione ideale per le docce "passanti" o per le docce con finestra.

Quando si realizza un piatto doccia di questo tipo bisogna prestare particolare attenzione all'impermeabilizzazione del sottofondo e alla dimensione/posizione dello scarico. E’ importantissimo che ci siano le pendenze minime per convogliare l'acqua verso lo scarico.

Con queste accortezze i bagni con doccia a pavimento non sono più soggetti ad allagamenti rispetto ai bagni con piatto doccia.

L'impermeabilizzazione del sottofondo costa intorno a 200 euro e comprende la creazione di una guaina tra sottofondo e piatto doccia e la posa di una piletta di scarico. La piletta può essere sostituita da una griglia laterale, che ha un costo medio di circa 100 euro per le griglie di grandi dimensioni per arrivare ad oltre 400 euro per le canaline metalliche.

Piatto doccia a pavimento: vantaggi e svantaggi

Quali sono i pro e contro di un piatto doccia a filo pavimento?

I vantaggi principali sono

  • ingombro minimo;
  • minore impatto visivo;
  • facilità di pulizia;
  • accessibilità anche da parte di portatori di handicap;
  • possibilità di personalizzare rivestimenti e forma degli scarichi.

Gli svantaggi invece riguardano principalmente i costi più elevati e i tempi di posa più lunghi - la posa di un piatto doccia a filo pavimento è più complessa rispetto a quella di un piatto doccia classico.

Media calcolata su 2 voti
Questa pagina ti è stata utile?
Se hai voglia dacci un voto cliccando su una delle stelle 5 stelle qui sopra.
Per noi è importante capire se hai apprezzato questo articolo.

f Condividi su Facebook


Attendere..
X
Richiedi un Preventivo con
TiRichiamo.it