trituratori per wc prezzi e consigli

I trituratori per wc contribuiscono a risolvere non pochi inconvenienti in almeno tre casi:

  • quando lo scarico esistente non è efficace e il wc si ottura facilmente;
  • quando si realizza un nuovo bagno;
  • quando si deve spostare il wc lontano dalla posizione originale.

A causare problemi in genere è la distanza tra il wc e la colonna dello scarico dell'abitazione. La colonna di scarico solitamente è posizionata su una delle pareti esterne dell'abitazione ed essendo verticale è sempre mantenuta sgombra dalla forza di caduta dell'acqua. Il discorso è diverso per lo scarico dal wc alla colonna stessa, che deve avere una pendenza e tubature di dimensioni adeguate.

Un trituratore per wc riduce la dimensione dei rifiuti che finiscono nello scarico, aiutandone lo smaltimento.

Sanitrit

I trituratori Sanitrit sono sul mercato dal 1958 e sono fra i più conosciuti e diffusi. La gamma Sanitrit 2017 comprende cinque modelli utilizzabili per il wc a terra:

  • Sanitrit Up
  • Sanitop Up
  • Sanislim
  • Saniplus Up
  • Sanibest Pro

e due per il wc sospeso

  • Sanitpack Pro Up
  • Saniwall Pro Up.

Si tratta di prodotti estremamente silenziosi (46 dB), perfetti per il condominio.

Trituratore wc: costi posa in opera

Prima di parlare dei prezzi dei trituratori Sanitrit, affrontiamo i costi di posa in opera.

La posa in opera di un impianto di scarico con trituratore costa in media 300 euro. In molti casi non è necessario rimuovere il wc dalla sua sede (a meno che non sia necessario spostarlo) ed è possibile anche sostituire il vecchio wc con un wc sospeso con cassetta e trituratore a scomparsa nel muro, acquistando una delle apposite strutture autoportanti. L'installazione di una queste strutture, che possono essere piastrellate o verniciate a piacere, costa circa 450 euro.

Un consiglio per risparmiare

I prezzi dipendono in larga misura dai costi della manodopera nella tua zona, per cui per essere sicuro di spendere il giusto, ti consigliamo di confrontare sempre più offerte. Confrontare almeno due o tre preventivi ti consente di

  • farti un'idea dei prezzi della fornitura e posa dei trituratori Sanitrit nella tua zona;
  • trovare ditte disponibili a trattare sui costi di posa in opera;
  • verificare più soluzioni sulla base dell'esperienza di diversi professionisti del settore.

Raccogliere preventivi per il wc con trituratore in un lampo

Hai tanti impegni e poco tempo per confrontare le offerte?

Se vuoi, puoi richiedere preventivi a professionisti della tua zona tramite il nostro portale.

Basta compilare una breve richiesta e in poche ore riceverai tre preventivi completi di prezzi da tre ditte specializzate vicine a dove vivi.

I preventivi che riceverai tramite il nostro sito sono gratuiti e non impegnativi. Se nessuno di essi fa al caso tuo, non devi fare altro che rimetterti in cerca della soluzione più giusta per te!

Sanitrit: prezzi

Completo di tutti gli accessori, un trituratore per wc ha un prezzo medio di 500 euro. Ad esempio un trituratore Sanitrit Up completo di valvola clapet e kit di raccordo impianto, con filtro a carboni attivi incluso, da listino costa 510 euro.

Può essere utilizzato anche per installazione ad angolo.

Sanitop Up, utilizzabile anche per pendenze ridotte, costa circa 570 euro. Per chi vuole una soluzione a basso ingombro c'è Sanislim, che costa 670 euro e ha una profondità complessiva di appena 18,4 cm.

Portata maggiorata (90 L/min) per Saniplus Up, che può essere utilizzato anche per lavabo, bidet e doccia. Il prezzo di listino è di 750 euro.

Per wc sospesi c'è SaniPack Pro, che costa 690 euro. Per l'installazione a scomparsa c'è il kit SaniWall Pro, che comprende trituratore, telaio ad incasso e cassetta di scarico Grohe. Prezzo: 1.120 euro. Invisibile e silenzioso.

Trituratore wc: come funziona?

Un trituratore per wc è un dispositivo a funzionamento elettrico dotato di un motore e di lame che riducono i rifiuti che finiscono nello scarico in piccolissimi pezzi. In questo modo è possibile utilizzare tubature di appena 32 mm di diametro.

Il suo funzionamento ottimale è garantito da alcune regole di base:

  • distanza: a seconda del modello, un trituratore deve essere installato entro 15-50 cm dal wc.
  • pendenza minima: la pendenza minima dello scarico dotato di trituratore deve essere del 3% in entrata verso il trituratore e dell'1% in uscita verso la colonna di scarico. La valvola clapet impedisce il reflusso verso il wc.
  • installazione: i trituratori per uso domestico devono essere raggiungibili, per riattivarli in caso di blocco, quindi non è possibile inserirli sotto il pavimento. Per i wc con cassetta a scomparsa esistono modelli appositi.

Devi rifare il bagno? Informati su dove e in che modo è possibile spostare il wc.

Wc con trituratore incorporato

I wc con trituratore incorporato sono una soluzione più compatta ed esteticamente gradevole, che permette di risparmiare spazio. Alcuni modelli sono ecologici e permettono anche di risparmiare sulla bolletta dell'acqua.

Ad esempio, Sanicompact 43 Silence di Sanitrit ha un ingombro frontale di appena 44 cm, è silenzioso (51 dB) ed è dotato di doppio scarico 1,8/3 l per il risparmio idrico. Inoltre, non necessita di cassetta di risciacquo. Il prezzo di listino è 910 euro.

Wc con trituratore sospesi

I wc con trituratore sospesi sono particolarmente adatti ai bagni piccoli, dal momento che permettono di guadagnare qualche cm calpestabile in più. Inoltre, agevolano non poco le attività di pulizia e sono perfetti per i bagni per disabili, dal momento che possono essere installati più in alto dei wc tradizionali e, avendo un ingombro minimo, permettono un accosto molto più agevole anche in carrozzina.

Un wc sospeso con trituratore integrato ha un costo che va da 1.250 euro fino ai 2.400 euro delle soluzioni motorizzate.

Trituratore wc: opinioni

Quali sono i pro e contro di un trituratore secondo noi? Vediamoli insieme.

Pro

  • Costi contenuti - i prezzi dei trituratori per wc ti sembrano alti? L'alternativa in molti casi è modificare l'impianto idraulico, spendendo decisamente di più.
  • Installazione veloce - l'installazione di un trituratore è rapida e richiede pochissimi lavori in muratura.

Contro

  • Consumi - un trituratore è un elettrodomestico, quindi, va ad incidere sulla bolletta, anche se i più nuovi sono a risparmio energetico.
  • Temperatura di utilizzo - la temperatura massima dei rifiuti lavorati da un trituratore non può superare i 35-45° a seconda dei modelli.
  • Rumore - quando si aziona, il trituratore fa un po' di rumore, anche se le nuove versioni sono molto più silenziose.
  • Vincoli di posa - un trituratore deve essere installato in prossimità di una presa elettrica e, come abbiamo visto, ci sono dei vincoli anche per quanto riguarda la prossimità al wc.
Questa pagina ti è stata utile?
Se hai voglia dacci un voto cliccando su una delle stelle 5 stelle qui sopra.
Per noi è importante capire se hai apprezzato questo articolo.

f Condividi su Facebook


Attendere..
X
Richiedi un Preventivo con
TiRichiamo.it