Vasca da bagno angolare in bagno appena ristrutturato

Le vasche da bagno angolari sono progettate per essere installate ad angolo e, quindi, sono finite solamente su due lati. Proprio come le vasche tradizionali è possibile trovarle in due versioni, esterna o da incasso.

Lo scopo di questi modelli è quello di offrire una vasca il più possibile comoda, in poco spazio. Per questo hanno forme sagomate studiate per ridurre al minimo l’ingombro, sia frontalmente che lateralmente. Assieme alle classiche forme quadrata e rettangolare, vengono prodotte in varianti a petalo, ovali, circolari e addirittura asimmetriche.

Una vasca da bagno angolare può avere misure veramente minime, non superiori a quelle di un grande box doccia e, grazie alla funzione idromassaggio, regalare momenti di relax anche in un bagno molto piccolo.

 

Vasche da bagno angolari: prezzi

Per le vasche da bagno ad angolo i prezzi medi partono da 300 euro in su.

Una vasca da bagno angolare di 90x90 cm, ideale per sostituire la vecchia doccia, costa appena 350 euro. Le vasche da bagno angolari di 120 x 120 cm, molto richieste, costano circa 750 euro.

Entrambe le tipologie possono essere dotate di box doccia, creando così una comoda combinazione doccia con vasca, ideale per chi ha bambini.

I modelli di dimensioni standard (da 110 a 150 cm di lato) hanno prezzi che vanno da 550 euro in su. Le vasche con seduta e idromassaggio, invece, partono da 600 euro in su.

Prezzi più alti per le vasche di forma irregolare, che possono essere utilizzate anche per arredare pareti articolate con spigoli di differenti ampiezze. I costi vanno da 800 a 1.500 euro, a seconda della dimensione.

Quanto costa installare una vasca da bagno ad angolo?

L'installazione di una vasca da bagno esterna costa in media 250 euro e comprende:

  • chiamata
  • rimozione/smaltimento della vecchia vasca
  • eventuale adattamento dello scarico
  • installazione della vasca e delle rubinetterie (fornite a parte).

Nel caso delle vasche da incasso, i prezzi possono salire anche a 400 - 600 euro, inclusa la creazione del guscio in muratura e il ripristino della piastrellatura.

I costi variano notevolmente a seconda della località, anche in funzione dei prezzi della manodopera. Per essere sicuro di scegliere un preventivo davvero conveniente, ti consigliamo di confrontare almeno due o tre offerte. Confrontare diversi preventivi ti permette di

  • capire quali sono i costi di posa delle vasche angolari nella tua zona;
  • trovare professionisti disponibili a trattare sul prezzo della manodopera.

Preventivi per vasche da bagno angolari... quando hai poco tempo

Hai tanti impegni e poco tempo per confrontare le offerte?

Se vuoi, puoi richiedere preventivi a ditte specializzate vicine a dove vivi tramite il nostro sito. Basta compilare una breve richiesta e in poche ore riceverai tre preventivi completi di prezzi da tre professionisti vicini a dove vivi.

I preventivi che riceverai tramite il nostro portale sono gratuiti e non ti impegnano in alcun modo. Se nessuno di essi fa al caso tuo, non devi fare altro che rimetterti alla ricerca della soluzione più giusta per te!

 

Vasche da bagno angolari: misure

Le vasche da bagno angolari vengono prodotte in diverse forme, con diverse misure standard diverse. Di seguito trovi le misure delle vasche più comuni in commercio, riferite ai lati.

1. A petalo

  • 90 x 90 cm
  • 110 x 110 cm
  • 120 x 120 cm
  • 130 x 130 cm
  • 135 x 135 cm
  • 140 x 140 cm
  • 145 x 145 cm
  • 150 x 150 cm
  • 155 x 155 cm
  • 165 x 165 cm

 

2. Rettangolari

  • 100 x 75 cm
  • 100, 110, 120 x 90 cm
  • 105, 120, 130, 140, 150 x 70 cm
  • 165, 175, 180, 185 x 80 cm
  • 180, 190, 200 x 90 cm
  • 180, 200 x 120 cm

 

3. Irregolari

  • 80 x 160 cm
  • 85 x 160,170 cm
  • 98 x 148 cm
  • 90 x 165, 170 cm
  • 95 x 160 cm
  • 100 x 150, 160, 170 cm
  • 130 x 170 cm

 

In molti casi l'altezza è regolabile grazie ad appositi piedini, da 43 a 63 cm.

La vasca da bagno angolare con doccia

Le vasche da bagno angolari possono essere attrezzate con box e pareti doccia, creando così una doccia con vasca fruibile anche da bambini e anziani.

La soluzione più economica è il box doccia angolare, che costa circa 140 euro, ma è adattabile solamente ai modelli quadrati e rettangolari.

Le pareti sopravasca invece possono essere adattate a quasi tutti i modelli e possono essere

  • parziali, composte da un modulo fisso con anta apribile (prezzo: da 400 euro)
  • complete, con ante scorrevoli o a battente (prezzo: da 600 euro).

Vasche da bagno angolari e Iva agevolata al 10%

Meglio acquistare la propria vasca da soli e pagare l’installazione a parte, oppure acquistare la vasca dallo stesso professionista che si occuperà della posa?

La seconda prospettiva offre alcuni vantaggi in più.

Il primo è la possibilità di trovare la vasca angolare che vuoi ad un prezzo più conveniente.

Molte ditte specializzate in lavori edili o di idraulica, infatti, hanno delle speciali convenzioni con i rivenditori per l’acquisto dei sanitari a prezzo scontato.

Il secondo è che se affidi fornitura e posa dei sanitari alla stessa ditta, puoi usufruire dell’Iva agevolata al 10% sia sulla manodopera che su una quota del prezzo dei sanitari (beni significativi) pari alla manodopera.

Esempio di applicazione dell’Iva agevolata al 10%

Facciamo un esempio di quello che puoi trovare in una fattura per l’acquisto e la posa in opera di una vasca angolare.

Fornitura vasca angolare 120 x 120 cm - 750 euro

Posa in opera a regola d’arte - 250 euro

Totale - 1.000 euro

 

A questo punto:

250 euro posa in opera

250 euro pari quota di beni significativi

500 euro soggetti a aliquota Iva al 10%

 

Quindi:

1000- 500 euro = 500 euro soggetti ad aliquota Iva al 22%.

 

Inoltre, se effettui la sostituzione dei sanitari nell’ambito di una ristrutturazione del bagno comprendente anche opere di manutenzione straordinaria (come la modifica dell’impianto idraulico), hai diritto anche alle agevolazioni fiscali al 50% per le opere di ristrutturazione.

Per ulteriori informazioni puoi leggere il nostro approfondimento sulle agevolazioni fiscali per la ristrutturazione del bagno.

Media calcolata su 1 voto
Questa pagina ti è stata utile?
Se hai voglia dacci un voto cliccando su una delle stelle 5 stelle qui sopra.
Per noi è importante capire se hai apprezzato questo articolo.

f Condividi su Facebook


Attendere..
X
Richiedi un Preventivo con
TiRichiamo.it