Mansarda con pareti colorateEsempio di Mansarda con pareti Colorate

Il colore delle pareti in mansarda? Fondamentale, se non vuoi che somigli alla soffitta della nonna.

Le prime considerazioni da fare riguardano il soffitto.

Anche le mansarde più grandi hanno soffitti bassi, in alcuni punti persino bassissimi. Soffitti così si fanno notare e lasciarli bianchi non sempre è la migliore soluzione possibile.

Soffitti in legno o con travi a vista, ad esempio, si abbinano a tutte le tinte del beige e del verde, ma anche ai grigi chiari, ai marroni, ai bruni e ai rossi intensi.

Anche la luce nelle mansarde è molto diversa.

Se la fonte di luce naturale della stanza è un lucernario, l'intera stanza sarà illuminata dalla luce riflessa sulle pareti ed acquisterà molto del colore della pittura utilizzata.

La luce proveniente da un tunnel solare, invece, avrà sfumature calde e tendenti al giallo, mentre la luce diretta di solito è bianca. Una luce gialla riscalderà di sfumature dorate anche colori glaciali come blu e turchese, ma tenderà a dare a pareti bianche o grigie un aspetto asettico e ospedaliero.

Per finire, molte mansarde a tetto hanno soffitti inclinatissimi che creano angoli bui. Ecco una buona scusa per usare le moderne tinte pastello, chiarissime, quasi impercettibilmente colorate, che arredano e danno luce alla stanza senza ombre... misteriose.

Tinteggiatura mansarda: quanto costa

Quanto costa imbiancare una mansarda? I costi vanno da 3 euro/mq (se si utilizza una normale idropittura traspirante) fino a 8 euro/mq se si utilizzano speciali pitture termiche anticondensa che migliorano la coibentazione nelle mansarde soggette a ponti termici.

L'applicazione di un primer, che migliora la resa estetica della pittura, costa circa 1,5 euro/mq.

Imbiancare la mansarda: un consiglio per risparmiare

Un modo semplice per trovare l'offerta più conveniente è confrontare più preventivi.

Confrontare i preventivi ti permette anche di

  • capire quali sono i prezzi medi nella tua zona e scartare subito le proposte meno convenienti;
  • trovare professionisti disponibili a trattare sul prezzo;
  • richiedere un sopralluogo gratuito per valutare le soluzioni ad alcuni problemi particolari. Ad esempio, muri con muffe o cavillature possono richiedere trattamenti preparatori come una rasatura o un ciclo antimuffa.

Raccogliere i preventivi: come faccio se ho poco tempo?

Hai tanti impegni e non hai tempo per confrontare le offerte? Se vuoi, puoi richiedere preventivi a pittori edili della tua zona tramite il nostro sito.

Basta compilare una breve richiesta e in poche ore riceverai tre preventivi da tre professionisti vicini a dove vivi, completi di prezzi.

I preventivi che riceverai tramite il nostro sito sono gratuiti e non impegnativi: se nessuno di essi ti soddisfa, non devi fare altro che rimetterti in cerca della soluzione più giusta per te!

I colori delle pareti in mansarda: le nuove tendenze

Quali sono i colori per interni adatti alla mansarda?

Sicuramente, non le tonalità neutre che, in questo ambiente, possono risultare difficilmente distinguibili l'una dall'altra. Meglio optare per colori dalla forte personalità che, tra quelli di moda quest'anno, non mancano.

Blu "tetro"

Un colore scuro per la mansarda? Certo, purchè sia un blu. I colori freddi alterano la percezione del calore e fanno sembrare gli ambienti più freschi: sono ideali per le mansarde che d'estate si arroventano.

Il blu tetro, inoltre, nonostante il nome, è un blu particolarmente morbido, che rende il muro opaco e vellutato. Ottimo per far sembrare la tua mansarda più intima e comoda.

Si abbina perfettamente a pavimenti effetto legno o effetto parquet vintage, anche scuri. Il soffitto? Rigorosamente della stessa tinta delle pareti.

 
Blu Tetro

Verde terra

Il verde è il colore di quest'anno. I verdi tendenti al grigio, come il verde terra, sono particolarmente rilassanti e adatti sia a mansarde abitabili, che ad un bagno di servizio.

Le sfumature più chiare si possono abbinare facilmente ad un soffitto bianco, senza far notare lo stacco.

 
Verde Terra

Giallo alba

Un giallo chiarissimo, quel tanto che basta per dare una sferzata di energia alle pareti. L'abbinamento perfetto è con i pavimenti effetto legno grigi o bianchi e con tutti i colori dell'alba, dal celeste al rosa pastello.

Anche qui, visto che si tratta di una tinta chiara, soffitto può essere lasciato bianco.

 
Giallo Alba

Blu-verde

Un colore veramente stupendo, opaco e con riflessi smeraldo. L'abbinamento perfetto è con i pavimenti scuri, con il bianco, il nero e con tutti i toni del blu.

Vietato utilizzarlo per ampie superfici, perchè tende ad assorbire la luce. Meglio alternarlo con decori su fondo bianco (stencil o rulli decorativi) e cassettoni in gesso/legno laccato.

 
Blu-Verde

Rosa pastello

Pavimenti in legno chiaro come il rovere o l'abete? Il rosa pastello è l'abbinamento perfetto, da utilizzare solo per le pareti, lasciando il soffitto bianco.

Un colore vivace e caldo come il rosa è ottimo per rendere più accoglienti mansarde particolarmente piccole e buie.

 
Rosa Pastello

Blu polvere

Alla ricerca di un colore sofisticato per le pareti? Il blu polvere è un blu opaco, con una buona dose di bianco. E' uno dei trend di quest'anno, anche perchè funziona benissimo con i pavimenti effetto pietra e effetto cemento, altre due grandi tendenze del 2017.

Oltre al pavimento in contrasto, il blu polvere si abbina benissimo ai soffitti bianchi. L'importante è inserire una nota di colore, rigorosamente proveniente dall'altra parte dello spettro: rosso cupo e oro sono perfetti.

 
Blu Polvere

Giallo sabbia

Un colore luminoso che sembra neutro, ma in realtà è caldo? Il giallo sabbia è uno dei colori più amati quest'anno.

Una sfumatura delicatissima e primaverile, che ricorda il colore dei pulcini.

L'abbinamento perfetto? Con pavimenti in legno grezzo/sverniciato e soffitti bianchi. E per bianchi intendiamo bianchi. Bianco gesso.

 
Giallo Sabbia

Quali colori per la mansarda non abitabile?

Un consiglio per i colori di una mansarda non abitabile.

Le mansarde più basse spesso diventano locali di servizio, ad esempio, un bagno.

Di solito sono bagni piccolissimi con soffitto fortemente inclinato.

Per dare luce e far sembrare la stanza più grande puoi sostituire le piastrelle con uno smalto idrorepellente per pareti.

Gli smalti per pareti hanno finitura lucida, opaca o satinata e ti consentono di utilizzare un unico colore in tutto il bagno, anche nella doccia.

Quali colori per dipingere una mansarda non abitabile? Naturalmente quelli chiari, che accentuano il senso di pulizia e contribuiscono a far sembrare il bagno più grande e luminoso.

E le pareti di una mansarda con pavimenti in legno? Pareti beige o di colori freddi (blu, verde) funzionano perfettamente con le essenze scure, mentre rovere, pino e abete si abbinano bene ai colori caldi (rosso, arancione, giallo).

Media calcolata su 4 voti
Questa pagina ti è stata utile?
Se hai voglia dacci un voto cliccando su una delle stelle 5 stelle qui sopra.
Per noi è importante capire se hai apprezzato questo articolo.

f Condividi su Facebook


Attendere..
X
Richiedi un Preventivo con
TiRichiamo.it