veranda su terrazzo privato in condominio a Milano costo normativa

Realizzare una veranda sul terrazzo permette di sfruttare uno spazio che altrimenti rischia di restare inutilizzato per buona parte dell'anno. I motivi che impediscono di godere di questa parte dell’abitazione sono diversi, da valutare attentamente per scegliere le veranda giusta.

Nelle grandi città smog e rumore sono i problemi principali, da affrontare scegliendo verande a chiusura ermetica con vetri fono isolanti. I terrazzi situati ai piani bassi possono avere il problema della sicurezza. Gli infissi per verande possono essere dotati di vetri antisfondamento e chiusura con chiave.

Le condizioni climatiche impediscono di utilizzare il terrazzo per diversi mesi

  • in località particolarmente fredde, dove è necessario scegliere verande dal buon potere termoisolante;
  • nei climi caldi e soleggiati, in cui è importante riparare il terrazzo con delle schermature solari;
  • in zone molto umide, in cui bisogna scegliere verande che non risentano di umidità e salsedine. Molto indicate sono le verande con telaio in Pvc (per chiusure di piccole dimensioni) o in alluminio anodizzato (per chiusure di grandi metrature).

Se il clima è temperato, la veranda in vetro può essere sostituita con una copertura abbinata a pannelli rimovibili, che possono essere antivento, frangisole o anti zanzare.

Verande per terrazzi: i prezzi medi

Le verande per il terrazzo possono essere dei semplici infissi di grandi dimensioni, utili per chiudere terrazzi coperti, oppure delle vere e proprie strutture prefabbricate, dotate sia di copertura che di chiusura laterale. Delle chiusure per terrazzi di vari materiali abbiamo parlato in un nostro precedente approfondimento.

Le verande prefabbricate invece possono essere

  • fisse
  • smontabili.

Si considerano fisse tutte quelle verande che si ancorano permanentemente al suolo, come molte tipologie di verande in vetro e le verande in legno. A seconda del materiale di cui è realizzato il telaio, della tipologia di vetrata, delle finiture e degli accessori i prezzi vanno da 100 euro/mq (da moltiplicare per tutta la superficie esterna) fino ad oltre 500 euro/mq.

Le verande per terrazzi smontabili sono semplicemente appoggiate alla pavimentazione e possono essere rimosse con poche ore di lavoro. In genere hanno telaio in alluminio o Pvc e vetrate in policarbonato o in vinile. I prezzi in questo caso vanno da 80 euro/mq in su.

I prezzi delle verande per terrazzi in tre città campione

Realizzare una veranda in terrazza ha costi molto diversi a seconda delle località, anche in base ai prezzi della manodopera. Una volta acquistata, la veranda va consegnata presso la tua abitazione, installata e adattata alle caratteristiche del tuo terrazzo. Questo implica un lavoro che incide per circa il 15% del prezzo totale. Per fare un esempio di come variano i prezzi da località a località, prenderemo come riferimento il costo medio al mq di uno dei modelli più richiesti, una veranda con telaio in alluminio elettroverniciato e vetrocamera, con moduli apribili a battente.

I prezzi di questa tipologia di verande per terrazzi a Torino partono da 200 euro/mq. Le stesse

verande per terrazzi a Milano costano in media 240 euro/mq. Aspettati prezzi ancora più alti per identiche verande per terrazzi a Roma, dove la forte domanda fa lievitare i costi a 280 euro/mq.

Un consiglio per risparmiare

Un modo semplice e intuitivo per scegliere un preventivo davvero in linea con i prezzi di mercato nella tua zona è confrontare almeno due o tre offerte.

Confrontare più preventivi ti permette di

  • farti un'idea dei prezzi delle verande nella tua zona;
  • valutare più tipologie di veranda, anche di produzione locale, suggerite dall'esperienza di diversi professionisti del settore;
  • trovare serramentisti disponibili a trattare sui costi di posa.

Alcune ditte hanno convenzioni con i rivenditori di serramenti e possono acquistare verande per il terrazzo ad un costo particolarmente conveniente.

Raccogliere preventivi per la veranda in terrazzo velocemente

Sai che confrontare le offerte è importante per scegliere bene, ma hai tanti impegni e poco tempo per farlo?

Se vuoi, puoi richiedere preventivi a serramentisti vicini a dove vivi tramite il nostro portale. Basta compilare una breve richiesta e in poche ore riceverai tre preventivi per la tua veranda da tre ditte specializzate della tua zona.

I preventivi che riceverai tramite il nostro sito sono gratuiti e non impegnativi. Se nessuno di essi fa al caso tuo, non devi fare altro che rimetterti in cerca della soluzione più giusta per te!

Le veranda terrazzo senza permessi

E' possibile realizzare una veranda su un terrazzo privato senza chiedere permessi?

Solamente in alcuni casi. Per prima cosa bisogna distinguere tra stabili con o senza condominio.

Se abiti in un edificio senza condominio devi solamente fare attenzione a non commettere abuso edilizio, verificando quali sono gli adempimenti previsti dal Regolamento edilizio del tuo Comune. Il Permesso a Costruire in genere è previsto solamente per le verande permanentemente ancorate al suolo, mentre le verande rimovibili in alcuni casi sono considerate opere di edilizia libera, mentre in altri è richiesta la Dia (Dichiarazione di Inizio Attività). Alcuni Comuni pongono dei limiti alla superficie massima che è possibile verandare.

E' importante anche che la veranda non leda il diritto dei proprietari delle abitazioni circostanti al libero godimento delle rispettive proprietà. Per questo la normativa prevede una distanza minima di almeno 3 metri dalla proprietà altrui, non solo lateralmente e frontalmente, ma anche verso l'alto, per non ledere il diritto di veduta in appiombo da eventuali terrazzi e finestre poste sopra la veranda.

In condominio

Prima di realizzare una veranda su di un terrazzo privato in condominio bisogna verificare il regolamento condominiale, che è considerato giuridicamente vincolante. In alcuni è previsto che per la realizzazione di coperture esterne sia necessaria l'autorizzazione degli altri condomini. Altri addirittura vietano la costruzione non solo delle verande sui terrazzi, ma di alcuna struttura che possa in qualche modo alterare l'aspetto attuale della facciata. Di solito si tratta di edifici storici o di particolare valore artistico.

Anche quando per installare verande per terrazzi non servono permessi, bisogna comunque considerare l'impatto della veranda sull'intero immobile. Una veranda che non si armonizza con gli altri elementi architettonici della facciata, infatti, può ledere il decoro dello stabile e quindi causare un danno/deprezzamento della proprietà degli altri condomini.

Media calcolata su 2 voti
Questa pagina ti è stata utile?
Se hai voglia dacci un voto cliccando su una delle stelle 5 stelle qui sopra.
Per noi è importante capire se hai apprezzato questo articolo.

f Condividi su Facebook


Attendere..
X
Richiedi un Preventivo con
TiRichiamo.it