un parapetto in vetro per balcone

Il parapetto è indispensabile per la sicurezza, al punto che la nostra normativa, nel D.M. 236/89, ne prescrive l'uso in tutti quei casi in cui c'è un dislivello tra due piani tale da comportare un rischio di caduta. Il parapetto, per essere a norma, dovrà avere un'altezza minima di 1 metro e uno spazio tra gli elementi orizzontali o verticali tale da ostacolare il passaggio di una sfera di 10 cm di diametro.

I contesti in cui il parapetto è obbligatorio, quindi, comprendono

  • finestre di altezza inferiore ad 1 metro dal pavimento
  • balconi e terrazzi
  • scale e soppalchi
  • cortili, rampe e altri spazi esterni
  • coperture e altre dell'edificio accessibili per la manutenzione.

I parapetto in commercio possono essere di diversi materiali, tra cui ferro, alluminio, acciaio, vetro, legno, muratura e Pvc, con diverse finiture. Le combinazioni sono virtualmente infinite, per adattarsi a tutti gli stili, dalle architetture più classiche a quelle ultra contemporanee e high-tech.

Parapetto: prezzi

I parapetti in legno sono tra i più economici, con un costo base di 30 euro al metro lineare. Sono in legno anche i parapetti anticaduta usati in edilizia per l'accesso provvisorio a parti alte degli edifici; essendo particolarmente spartani, hanno un costo di circa 15 euro/ml.

Un po' più cari i parapetti in ferro, di cui esistono versioni per interni, con semplice verniciatura protettiva, e versioni zincate per esterno. I parapetti più semplici hanno un costo base di 70 euro/ml, mentre quelli da esterno costano 100-150 euro/ml.

Il parapetto in muratura si usa soprattutto in esterno. Può trattarsi di un semplice muro basso realizzato in laterizio o in calcestruzzo, da finire ad intonaco o rivestire a piacimento, oppure di una balaustra in cemento, con i caratteristici pilastri sagomati. Il costo base in entrambi i casi è 80-100 euro/ml.

I parapetti in acciaio hanno un costo che va da 150 euro/ml in su, anche a seconda del modello e del tipo di acciaio usato.

I parapetti in alluminio e in Pvc sono tra i più cari, con costi che vanno da 200 euro al metro lineare.

Parapetto: costi di posa

La posa in opera di un nuovo parapetto costa circa 300 euro, cui bisogna aggiungere il costo di rimozione e smaltimento dell’esistente (altri 30 euro/mq) e gli eventuali costi aggiuntivi legati al noleggio di attrezzature per il trasporto nel caso di parapetti molto pesanti.

I costi possono variare sensibilmente a seconda delle zone, anche in funzione dei prezzi della manodopera. Per questo motivo, prima di accettare un preventivo, ti consigliamo di confrontare più offerte.

Confrontare anche solo due o tre preventivi ti permette di

  • farti un'idea dei costi dei parapetti nella tua città;
  • trovare professionisti disponibili a trattare sui costi di posa;
  • trovare parapetti in offerta - alcune ditte godono di convenzioni con i produttori di scale e ringhiere per l’edilizia e possono acquistare il tuo parapetto per te a prezzo scontato.

Preventivi per il nuovo parapetto... senza stress

Hai tanti impegni e poco tempo per confrontare le offerte?

Se vuoi, puoi richiedere preventivi a professionisti della tua zona tramite il nostro portale. Basta compilare una breve richiesta e in poche ore riceverai tre preventivi per il tuo parapetto da tre ditte specializzate vicine a te.

I preventivi che riceverai tramite il nostro sito sono gratuiti e non impegnativi. Se nessuno di essi fa al tuo caso, non devi fare altro che rimetterti alla ricerca della soluzione più giusta per te!

Il parapetto in vetro

Molto apprezzato perchè lascia filtrare la luce e non altera le linee delle facciate e delle scalinate decorative, il parapetto in vetro ha un prezzo base di 65 euro al metro lineare. Questo primo prezzo si riferisce ai modelli "tutto vetro" realizzati in vetro temperato ad alto spessore e fissati al solaio tramite borchie in acciaio. Più costosi i parapetti fissati al pavimento, con costi che partono da 250 euro al metro lineare.

I parapetti in acciaio e vetro, molto usate per gli esterni, hanno costi decisamente superiori, con una base di 500 euro al metro lineare. Per approfondire puoi leggere il nostro articolo sui parapetti in vetro.

Il parapetto per il balcone o la finestra

Per essere a norma di legge, i balconi che danno sul vuoto e le finestre particolarmente basse devono essere protette con un parapetto.

Il parapetto di una finestra sarà preferibilmente in vetro, in modo da lasciar filtrare la luce e non appesantire la facciata, con un costo variabile a seconda del tipo di posa: i parapetti per posa in luce hanno un costo base di 60 euro/ml, mentre quelli per posa oltre luce, che necessitano di una vera e propria struttura di sostegno in acciaio, hanno un costo medio di 250 euro/ml.

Un'altra tipologia di parapetto dall'impatto visivo minimo è quella con funi di acciaio, ideale per piccoli balconi, che ha un costo medio di 200 euro/ml.

Il parapetto per la scala

I parapetti per scale devono necessariamente seguire l'inclinazione e la direzione della rampa, con costi maggiori specialmente se si tratta di scale a chiocciola o elicoidali.

Sulle porzioni inclinate e non lineari viene spesso applicato un sovrapprezzo del 15-20%, in particolare quando la rampa è sia curva che inclinata: in questo caso potrebbero esserci delle maggiorazioni anche del 50%.

Nel caso dei parapetti in vetro, per i quali è prevista la posa con fissaggio a pavimento, è possibile tagliare le lastre della forma dei gradini. La scalettatura comporta un sovrapprezzo di circa 150 euro al metro lineare. Altro aspetto che comporta l’applicazione di costi aggiuntivi è la necessità di tagliare le lastre di vetro a misura quando la scala incontra il solaio interpiano. Anche in questo caso c’è un costo aggiuntivo pari a circa 80 euro al metro lineare.

La buona notizia è che rifare le scale rientra negli interventi che danno diritto alle agevolazioni fiscali per la ristrutturazione, con il rimborso Irpef del 50% della spesa sostenuta. Per approfondire puoi leggere la nostra guida alle detrazioni fiscali per la ristrutturazione.


X
Richiedi un Preventivo con
TiRichiamo.it