una parete con mattoncini rossi in stile industriale

Le pareti a mattoncini sono una delle grandi riscoperte dello stile Industriale, divenuto uno dei più seguiti nel design contemporaneo grazie a nomi come Andy Warhol e Roy Lichtenstein. Nello stile Industriale, più che l'estetica conta la funzione. Nel caso delle pareti di mattoni, quella di dividere e delimitare lo spazio. Le pareti sono quindi lasciate non finite, lasciando vedere la tessitura dei mattoni che le compongono.

I mattoncini faccia a vista sono anche tipici delle murature tradizionali, che offrono esempi di muri solidissimi ed esteticamente gradevoli con diversi stili di posa.

Il materiale da impiegare per realizzare un muro deve essere sempre deciso da un tecnico progettista e non sempre il mattone è il più adatto. Per questo sono nati diversi rivestimenti che riproducono con grande realismo i mattoncini a vista, da utilizzare anche su calcestruzzo, cartongesso e altri materiali.

In questo articolo parleremo dei prezzi dei mattoncini da rivestimento e delle pareti in mattoncini da interno ed esterno, con un piccolo focus sulle detrazioni fiscali 2018.

Mattoncini da rivestimento: prezzi

Una parete esistente può essere rivestita con dei listelli di mattone dello spessore molto inferiore a quello dei mattoni tradizionali (in alcuni casi appena 2,5 cm). Sono i mattoni da rivestimento.

Prezzi dei mattoncini per rivestimento parete

Tipo Prezzo indicativo
Mattoncini rossi da rivestimento da 30 €/mq
Mattoncini bianchi da rivestimento da 35 €/mq
Mattoncini grigi da rivestimento 35-40 €/mq
Mattoncini da rivestimento angolari 1,5-2 € l'uno
Mattoncini da rivestimento in pietra ricostruita da 50 €/mq

 

Naturalmente esistono anche altre soluzioni, come la carta da parati 3D, i pannelli effetto mattoni o l'intonaco stampato. Per il bagno o per il rivestimento della cucina ci sono le piastrelle effetto mattoncini in pietra, resistenti all'acqua e facili da pulire, che costano circa 30 euro/mq.

Per realizzare una parete in mattoncini in soggiorno si può utilizzare la pietra ricostruita, leggera e realistica. Per creare rivestimenti a mattoncini bianchi per la cucina si possono usare adesivi vinilici, rimovibili e sovrapponibili, di cui abbiamo parlato nel nostro articolo sui rivestimenti per la cucina classica e moderna.

Per il rivestimento di camini, barbecue e forni si utilizzeranno appositi mattoni refrattari, di cui abbiamo parlato in un precedente articolo.

Mattoncini da rivestimento: costi di posa

La posa in opera dei mattoncini da rivestimento costa 15-25 euro/mq a seconda della tipologia. I costi di posa variano a seconda delle zone, anche in funzione dei prezzi della manodopera. Per questo motivo, prima di accettare un preventivo, ti consigliamo di confrontare più offerte. Confrontare anche solo due o tre preventivi ti permette di

  • farti un'idea dei prezzi delle pareti a mattoncini nella tua città;
  • trovare professionisti disponibili a trattare sui costi di posa;
  • confrontare più soluzioni sulla base dell'esperienza di professionisti del settore.

Preventivi per la parete in mattoncini... tra un impegno e l'altro

Hai tanti impegni e poco tempo per confrontare le offerte? Se vuoi, puoi richiedere preventivi a ditte specializzate vicine a dove vivi tramite il nostro portale.

Basta compilare una breve richiesta e in poche ore riceverai tre preventivi per la tua parete a mattoncini da tre professionisti della tua zona.

I preventivi che riceverai tramite il nostro sito sono gratuiti e non impegnativi. Se nessuno di essi ti interessa, non devi fare altro che rimetterti in cerca dell'offerta migliore per te!

Le pareti a mattoncini per interni ed esterni

E se invece volessimo creare una vera parete in mattoncini faccia a vista? Per farlo si possono utilizzare:

  • foratini
  • mattoni pieni
  • mattoni antisismici.

La parete può essere monostrato, in genere impiegata per gli interni o per le recinzioni, oppure a doppio strato, con intercapedine e strato di isolamento termico, utilizzata prevalentemente per muri perimetrali, in quanto garantisce un miglior isolamento termico e acustico.

Realizzare una parete con mattoni faccia a vista monostrato costa circa 45 euro/mq, mentre una parete doppio strato costa circa 60 euro/mq.

La posa dei mattoni può dare vita a diverse tessiture, ossia diversi disegni del mattone sulla parete. Ad esempio c’è la tessitura di fascia, con i mattoni posati con il lato lungo a vista, di testa, con il lato corto a vista, e diverse combinazioni delle due posizioni (tessitura fiamminga, gotica, inglese, a croce, …).

Pareti a mattoncini e detrazioni fiscali

Fino al 31 dicembre 2018, chi esegue interventi di ristrutturazione, restauro o risanamento conservativo su un immobile prevalentemente ad uso abitativo ha diritto al rimborso Irpef del 50% della spesa sostenuta.

Tra gli interventi che è possibile portare in detrazione ci sono:

  • nuova costruzione, demolizione e ricostruzione di una parete interna in altra parte sempre interna;
  • rifacimento anche parziale di una parete esterna modificando materiali e colori o solo colori;
  • realizzazione e sostituzione di muri di cinta con modificazioni rispetto alla situazione esistente.

Se l’intervento ha luogo su aree comuni condominiali è possibile portare in detrazione anche le opere che non comportano innovazioni rispetto alla situazione esistente.

Per ottenere la detrazione è necessario pagare con bonifico parlante, contenente in causale la seguente dicitura:

Bonifico relativo a lavori edilizi che danno diritto alla detrazione prevista dall’articolo 16-bis del Dpr 917/1986. Pagamento fattura n. ... del ... a favore di ... partita Iva ... Beneficiario della detrazione ... codice fiscale…

In condominio, sarà l’amministratore ad eseguire il bonifico, rilasciando ai singoli condomini una certificazione contenente la somma che ciascuno può portare in detrazione in base ai millesimi. Nei condomini minimi, in cui non c’è l’obbligo di nomina di un amministratore, il bonifico può essere eseguito da uno dei condomini il quale indicherà il proprio codice fiscale. Anche gli altri condomini riporteranno, quindi, il codice fiscale della persona che ha eseguito il bonifico.

Per approfondire puoi leggere il nostro articolo sulle detrazioni fiscali per la ristrutturazione.


X
Richiedi un Preventivo con
TiRichiamo.it