Terrazzo con pavimentazione resistente alle intemperie Esempio di Terrazzo Esterno Ripavimentato

I pavimenti per i terrazzi esterni non sono riparati dagli agenti atmosferici: devono essere resistenti all'acqua, al sole diretto e al freddo. Inoltre, devono essere in grado di sopportare un intenso calpestio ed essere saldamente ancorati al sottofondo.

Esistono decine di pavimentazioni con questi requisiti, per tutti i gusti e le esigenze.

Piastrelle per terrazzi in Gres porcellanato

I più versatili sono i pavimenti per terrazzo in gres porcellanato, che possono essere fissi oppure galleggianti, in modo da non appoggiare direttamente sul piano del terrazzo. Il gres porcellanato può assumere l'aspetto di tanti materiali diversi (legno, pietra naturale, cotto, marmo, cemento).

Piastrelle per terrazzi in Pvc

Le piastrelle in Pvc sono altrettanto versatili: possono riprodurre legno, granito o cemento. Hanno una posa in opera veloce, specie le piastrelle autoadesive o per posa a incastro. Sono leggermente meno robuste delle piastrelle in gres, specie per quanto riguarda la resistenza alla luce diretta. In compenso, hanno ottime capacità di isolamento termoacustico. Da tenere presente per i pavimenti a tetto.

Piastrelle per terrazzi in Resina

I pavimenti in resina permettono di realizzare pavimentazioni da esterno monolitiche (senza le fughe) in poco tempo, appena tre o quattro giorni. Con la resina si può anche rivestire un vecchio pavimento, risparmiando i costi della demolizione e della rimozione delle vecchie piastrelle.

Piastrelle per terrazzi in Cemento

Anche i pavimenti in cemento permettono di realizzare pavimentazioni monolitiche per esterni. Sono molto resistenti, ma hanno due svantaggi: sono pesanti (il solaio potrebbe non reggere il peso) e hanno una posa in opera molto lunga. I pavimenti in cemento stampato possono riprodurre altri materiali, come la pietra o il legno.

 

Un consiglio per risparmiare

Per i pavimenti per terrazzi i prezzi medi vanno da 10 a 20 euro/mq (proseguendo nella lettura trovi caratteristiche e prezzi delle diverse tipologie).

Come hai visto, puoi scegliere tra tanti pavimenti molto diversi tra loro. Prima di decidere, però, ti consigliamo di confrontare le diverse offerte nella tua zona.

Confrontare diversi preventivi ti permette di avere un'idea dei prezzi medi di ciascun pavimento.

In questo modo, puoi scartare le offerte che non ti sembrano convenienti. Inoltre, puoi valutare diverse proposte da esperti del settore, anche quelle a cui non avevi pensato.

Infine, confrontando più preventivi scopri se ci sono aziende nella tua zona disponibili a trattare sul prezzo della manodopera o dei materiali.

Servono informazioni? I preventivi giusti in poco tempo

Raccogliere i preventivi che ti servono quando non hai tanto tempo? Se vuoi, puoi farlo anche tramite il nostro portale. Basta compilare una breve richiesta e in poche ore riceverai tre preventivi da altrettante ditte specializzate nella tua zona, completi di prezzi.

I preventivi che ricevi tramite il nostro sito sono gratuiti e non impegnativi per te. Secondo noi, sono un modo efficace e veloce per aiutarti a scegliere meglio il tuo pavimento.

 

Pavimenti per terrazzi: prezzi

I pavimenti per terrazzi più economici sono quelli in Pvc. Le piastrelle in Pvc per terrazzi, leggermente più spesse, costano appena 12 euro/mq. A renderle competitive rispetto ad altri rivestimenti sono i costi di posa. Questo genere di piastrelle sono velocissime da posare e permettono di realizzare anche rivestimenti fai da te.

Il gres porcellanato offre un buon compromesso tra qualità e prezzo. Piastrelle in gres tinta unita, smaltate, costano circa 9 euro/mq. A questo prezzo occorre aggiungere il costo della posa in opera (circa 15 euro/mq). I pavimenti per terrazzi effetto legno, invece, costano circa 16 euro/mq.

Pavimenti per terrazzi esterni monolitici

I pavimenti in resina per terrazzi esterni sono una soluzione economica, ma solamente se si tratta di rivestire un precedente pavimento. Un rivestimento monocromo a basso spessore costa appena 20 euro/mq. Il costo è comprensivo della posa in opera, ma spatolatura e altre finiture particolari fanno arrivare il prezzo al mq anche fino a 70 euro. La posa su massetto comporta uno spessore maggiore e una posa più lunga, facendo lievitare il prezzo.

I rivestimenti in cemento sono i più cari: colpa sempre della manodopera, dato che i materiali in sé costano molto poco. Un pavimento in cemento ha un prezzo base di 45 euro/mq. In compenso, è anche quello che assicura la durata maggiore.

Piastrelle per balconi: il gocciolatoio

Sia le piastrelle che i rivestimenti monolitici possono essere dotati di gocciolatoio. E' uno speciale profilo che raccoglie l'acqua piovana impedendole di scorrere sul frontalino del balcone e di macchiarlo.

I gocciolatoi possono essere in alluminio o Pvc. Vengono inseriti nel tra il massetto e la piastrella.

In alternativa, puoi utilizzare piastrelle per balconi con gocciolatoio incorporato. Si trovano soprattutto in ceramica o gres ed hanno un lato dotato di profilo gocciolatoio aperto.

I prezzi sono assolutamente identici a quelli delle piastrelle in ceramica da esterno.

Pavimenti per terrazzi esterni galleggianti

I pavimenti galleggianti non appoggiano direttamente sul massetto o sul pavimento preesistente: sono leggermente sollevati. Si utilizzano per

  • rivestire superfici molto umide - non essendo a contatto diretto con l'umidità, non sviluppano muffe. Si usano su terrazzi privi di una pendenza adeguata ad evitare il ristagno di acqua piovana e su tutte le superfici umide: erba, bordo piscina, terra.
  • Nascondere un pavimento in cemento grezzo.
  • coprire cavi elettrici.

Non essendo a contatto diretto con l'umidità, durano di più senza deteriorarsi.

Si utilizzano anche per realizzare piccole isole di pavimento effetto legno o effetto pietra su cui posizionare un gazebo, oppure per creare dei piccoli percorsi sopraelevati.

Pavimenti galleggianti per terrazzi: prezzi

I pavimenti galleggianti per terrazzi possono essere in

  • gres porcellanato
  • cemento.

I prezzi medi vanno da 19 euro/mq in su. Le piastrelle in gres effetto legno o effetto pietra costano circa 24 euro/mq. La posa è semplice (basta utilizzare il kit di posa fornito dal produttore) e assicura una certa solidità del pavimento.

 

Piastrelle per terrazzi resistenti al freddo

Le piastrelle più resistenti al freddo sono quelle in WPC, un materiale composito costituito da bamboo, plastica e additivi chimici. E' un materiale che resiste ad incredibili sbalzi termici (da-40° a +60° C) e che non assorbe l'umidità.

I costi purtroppo sono piuttosto alti: circa 90 euro/mq.

In alternativa si possono utilizzare piastrelle in gres porcellanato con trattamento anti gelivo: di solito è più che sufficiente per garantire che la piastrella resista ad escursioni termiche come quelle che abbiamo qui in Italia.

Media calcolata su 5 voti
Questa pagina ti è stata utile?
Se hai voglia dacci un voto cliccando su una delle stelle 5 stelle qui sopra.
Per noi è importante capire se hai apprezzato questo articolo.

f Condividi su Facebook


Attendere..
X
Richiedi un Preventivo con
TiRichiamo.it