un elegante perlinato da interno

Le perline sono delle tavole in legno dotate di bordi ad incastro maschio-femmina, che facilitano il montaggio e permettono di realizzare rivestimenti continui dall'aspetto caldo e naturale.

Il perlinato ha tante applicazioni in edilizia, ad esempio, viene usato per rivestire le orditure di tetti in legno o per realizzare il piano di calpestìo di soppalchi. In questo articolo ci occuperemo in particolare del perlinato da rivestimento, a partire dai prezzi e dai costi di montaggio. Parleremo anche dei numerosi trattamenti di finitura che è possibile applicare alle perline in legno e dei vantaggi e svantaggi di questo materiale rispetto ad altre tipologie di rivestimento.

Perlinato da rivestimento: prezzi

Le perline in legno possono differire molto tra loro per spessore, dimensione, essenza e lavorazione.

Perlinato da esterno

  • dimensioni medie: 120 x 2000-5000 mm
  • spessore: 20-40 mm
  • essenze: larice, pino impregnato in autoclave, abete rosso o bianco, abete termotrattato
  • tipologie: fuga a V, piane, doppia scanalatura, per assito, per scandola.

Perlinato da interno

  • dimensioni medie: 100 x 1000-3000 mm
  • spessore: 10 mm
  • essenze: pino, abete, larice, douglas, rovere, castagno, quercia,...
  • tipologie: fuga a V, piane, doppia scanalatura, bombate, asciate, spazzolate,...

Un perlinato di spessore medio (20 mm) può essere anche doppio uso, utilizzabile sia per il pavimento che per il rivestimento.

Le perline da interno hanno un costo base di circa 5 euro/mq, riferito alle perline d'abete a basso spessore al grezzo. Le perline da 20 mm, invece, partono da 10 euro/mq. Le perline in douglas, castagno ed altre essenze pregiate difficilmente scendono al di sotto dei 50 euro/mq. Le bellissime perline in rovere spazzolato per interni costano circa 100 euro/mq.

Le perline per esterno partono da 20 euro/mq. Un po' più care le perline termotrattate, sottoposte ad un trattamento al calore con temperature pari o superiori a 200°C, ideali per l'isolamento termico. Il prezzo è di 30-40 euro/mq. Le perline con trattamento anti Uv, invece, costano 40-50 euro/mq.

Perlinato da rivestimento: costi di montaggio

Il perlinato può essere inchiodato o incollato alla superficie di posa, usando colle specifiche per rivestimenti.Se la superficie di posa è liscia e piana il montaggio è piuttosto semplice e può essere eseguita anche da non addetti ai lavori.

Se invece la superficie di posa è articolata, con molti fuori squadro o tendente all'umidità, bisognerà prima posare dei listelli su cui successivamente fissare la perlinatura con chiodi o clip.

Il costo di una posa professionale è di circa 15 euro/mq, dipendente anche dallo stile di posa (orizzontale, verticale, diagonale, a tolda di nave...)

I costi di posa variano a seconda delle zone, anche in funzione dei prezzi della manodopera. Per questo motivo, prima di accettare un preventivo, ti consigliamo di confrontare più offerte. Confrontare anche solo due o tre preventivi ti permette di

  • capire quali sono i prezzi dei rivestimenti in perlinato nella tua città;
  • trovare professionisti disponibili a trattare sui costi di posa;
  • trovare perlinato a prezzi competitivi o con offerte speciali - alcune ditte godono di convenzioni con i rivenditori di materiale per l'edilizia e possono acquistare le tue perline per te a prezzo scontato.

Preventivi per il rivestimento in perlinato... senza stress

Hai tanti impegni e poco tempo per confrontare le offerte?

Se vuoi, puoi richiedere preventivi a professionisti della tua zona tramite il nostro portale. Basta compilare una breve richiesta e in poche ore riceverai tre preventivi per i tuoi rivestimenti in perlinato da tre ditte specializzate vicine a dove vivi.

I preventivi che riceverai tramite il nostro sito sono gratuiti e non impegnativi. Se nessuno di essi fa al tuo caso, non devi fare altro che rimetterti alla ricerca della soluzione migliore per te!

Le finiture: perlinato bianco, colorato, anticato...

Una volta montate, le perline possono essere finite in tantissimi modi diversi. Si va dalla semplice ceratura protettiva, che da al legno il caratteristico color miele ed un aspetto leggermente satinato, alla verniciatura con impregnanti di diversi colori. I trattamenti di finitura possono essere a poro aperto, per mostrare le venature del legno, a poro chiuso, più coprenti, oppure antichizzanti.

Il perlinato bianco, particolarmente apprezzato da chi ama il design scandinavo o lo stile shabby chic, viene ottenuto impiegando del legno chiaro, es. l'abete bianco o il pino, eventualmente arricchito con una spazzolatura, finito con vernici a poro aperto di diverse tonalità di bianco. Ideale per realizzare una boiserie dall'aspetto rustico, si trova già pronto per il montaggio nei negozi di articoli per la casa a 10-15 euro/mq.

Il perlinato trattato con impregnanti colorati, invece, può riprodurre altri tipi di legno nobili come il noce, la quercia, il palissandro, il mogano, il teak,... Il prezzo di una finitura decorativa per legno è di circa 5 euro/mq.

La verniciatura ha anche e soprattutto uno scopo protettivo e può essere eseguita su un solo lato o su entrambi. Volendo, si possono utilizzare prodotti antimacchia o degli smalti lavabili bianchi o colorati.

Perline in legno: pro e contro

I materiali da rivestimento sono tantissimi, dalla pietra ricostruita al marmo, dal gres porcellanato al Pvc. Un rivestimento in legno naturale, però, presenta molte caratteristiche positive.

  • Buon isolante termico - il legno è un materiale con una bassa trasmittanza termica.
  • Buon isolante acustico - il legno contribuisce all'isolamento termoacustico, anche in relazione allo spessore.
  • Ecologico - contribuisce a ridurre la presenza di CO2 nell'aria.
  • Naturale - è un materiale naturale facile da smaltire.
  • Versatile - il legno è facile da lavorare e adattabile a qualunque superficie.
  • Caldo - il legno è caldo e piacevole al tatto.
  • Antisismico - il legno è un materiale leggero ed elastico.

Quali sono invece gli svantaggi?

  • Bassa resistenza al fuoco - anche con i trattamenti la classe di reazione al fuoco dei rivestimenti in legno è la D (le classi di reazione al fuoco vanno da A1= incombustibile a F=prodotti non testati).
  • Permeabilità all'acqua - il legno, anche se trattato, rimane sensibile all'acqua ed è sconsigliato usarlo su pareti soggette ad umidità di risalita, a meno di non eliminare prima la causa ed eseguire un trattamento anti-umidità.
  • Sensibilità agli urti - il legno, specialmente quello tenero, si segna facilmente.

X
Richiedi un Preventivo con
TiRichiamo.it