Esempio di bagno con rivestimenti a mosaico

Il rivestimento bagno a mosaico è uno dei tanti elementi decorativi che abbiamo ereditato dall'architettura dell'Antica Roma.

Per secoli è stato considerato un lusso, visto che la sua realizzazione richiedeva infinita pazienza ed artigiani abilissimi. Ogni singola tessera andava collocata a mano per creare disegni elaborati e i costi erano commisurati alla lunghissima lavorazione.

Oggi, grazie a materiali come la pasta di vetro, puoi avere nel tuo bagno uno splendido mosaico ad un prezzo di poco superiore a quello di altri rivestimenti. I tempi e i costi di posa sono simili a quelli delle piastrelle tradizionali, a parte il fatto che le piastrelle che compongono un disegno vanno posate nel giusto ordine.

 

Rivestimenti a mosaico classici e moderni

I mosaici classici sono ancora molto diffusi ed è anche possibile averli con un disegno su misura.

Ancora maggiori le opportunità di personalizzare il tuo bagno offerte dalle piastrelle a mosaico moderne. Oltre alla pasta di vetro, per i mosaici moderni si usano gres porcellanato o monocottura smaltata. Le tessere possono essere di ogni dimensione, da piccolissime ad extra large, con possibilità infinite dal punto di vista di

  • texture
  • colori - inclusi perlati e metallizzati
  • finitura - lucida, patinata, cesellata o 3D.

Rivestimento bagno con mosaico: prezzi

Un rivestimento bagno a mosaico ha prezzi che vanno da 9 euro/mq, per le piastrelle colorate in pasta di vetro senza disegno, fino agli oltre 250 euro/mq delle piastrelle effetto madreperla.

Il prezzo medio è di 40 euro/mq.

Molti mosaici sono lavorati su piastrelle quadrate predisposte per la posa dritta, la più semplice. I costi di posa vanno da 20 euro/mq, variabili a seconda dei prezzi della manodopera nella tua zona.

Rivestimento bagno a mosaico: un consiglio per risparmiare

Il modo migliore per valutare correttamente un preventivo per i rivestimenti del bagno è confrontare più offerte.

Confrontare anche solo due o tre preventivi ti permette di

  • farti un'idea dei prezzi medi nella tua zona per il rivestimento che vorresti;
  • trovare piastrellisti disponibili a trattare sui costi di posa in opera;
  • trovare mosaici a prezzi scontati (alcune ditte hanno convenzioni con i rivenditori e possono comprare le piastrelle per te a prezzi d'occasione).

Raccogliere i preventivi per un bagno a mosaico

Hai tanti impegni e poco tempo per confrontare le offerte? Se vuoi, puoi richiedere preventivi a professionisti della tua zona tramite il nostro sito.

Basta compilare una breve richiesta e in poche ore riceverai tre preventivi completi di prezzi da tre piastrellisti vicini a dove vivi.

I preventivi che riceverai tramite il nostro portale sono gratuiti e non impegnativi. Se nessuno di essi ti soddisfa, non devi fare altro che metterti di nuovo in cerca della soluzione più adatta a te!

 

Piastrelle a mosaico per un bagno moderno

Alla ricerca di ispirazioni per il rivestimento di un bagno moderno a mosaico? Di seguito trovi dieci idee da copiare nel tuo bagno, facili da abbinare e di grande effetto.

1. Random

Tessere di colore più chiaro o più scuro sono disposte in un ordine casuale, per un effetto piacevolmente dinamico. Chi ama i colori classici non può perdersi le sfumature delicate che vanno dall'avorio al beige di alcune linee di piastrelle in monocottura.

Il mosaico chiaro, senza disegno, si abbina perfettamente sia ad arredi classici che contemporanei e contribuisce a dare luce ad un bagno piccolo.

2. Effetto cemento

Cerchi le piastrelle giuste per un bagno a mosaico grigio? Se ti piacciono gli ambienti minimal apprezzerai la raffinata pulizia delle piastrelle in monocottura con finitura opaca, di colori di tendenza come il grigio antracite. Si abbiano molto bene agli arredi in legno chiaro.

3. Acquamarina

Bordi arrotondati e la lucentezza della pasta di vetro per le piastrelle bagno a mosaico azzurro acquamarina, monocolore o effetto degradè, perfette per decorare un bagno in muratura.

Un abbinamento contemporaneo e di tendenza? Con arredi in metallo e pietra naturale.

4. Barocco

Disegno classico e materiali moderni per le piastrelle in monocottura in stile Barocco veneziano. Si abbinano bene a pavimenti moderni come quelli in gres porcellanato effetto pietra o in cemento spatolato e sono ideali per creare una parete decorativa dietro il lavabo.

5. A spina di pesce

Hai un bagno molto piccolo? Il mosaico a tutta altezza può far sembrare l’ambiente ancora più angusto. Il rivestimento bagno a mosaico in vetro con grandi tessere con finitura lucida da posare a spina di pesce può essere posato anche fino a metà altezza.

Se cerchi indicazioni sull'altezza giusta del rivestimento del bagno, ne abbiamo parlato in un nostro precedente articolo.

Piastrelle bagno a mosaico per la doccia

6. Art Dèco

Raffinate geometrie e materiali preziosi per il mosaico Art Deco, da utilizzare solo per una parete o per una piccola porzione di bagno, magari abbinandoli con pavimenti e rivestimenti effetto marmo.

7. Rosso rubino

Non è semplice trovare un rivestimento per un bagno a mosaico rosso che sia al tempo stesso elegante e originale. Le piastrelle in monocottura smaltata con finitura perlescente arricchiscono il rosso di sfumature cangianti e dorate, dall’effetto ipnotico.

8. Esagonali

Le piastrelle vintage continuano ad essere una delle maggiori tendenze di quest'anno. Ricordano le cementine le piastrelle per bagno a mosaico verde menta, esagonali, con finitura a smalto.

Se cerchi un'idea per il pavimento, prova ad abbinarle ad un pavimento a scacchi bianco e nero, dal gusto retrò.

9. Neoclassiche

Non mancano le opportunità per abbinare rivestimenti bagno a mosaico e piastrelle classiche. Un esempio? Le piastrelle con tessere marmorizzate bianche e nere si sposano bene sia ai rivestimenti in gres porcellanato (meglio se senza fughe) che ai rivestimenti effetto pietra.

Le piastrelle bianche e nere sono un rivestimento molto adatto per una bella doccia all’italiana, in cui lo stesso rivestimento usato per le pareti della doccia si estende anche al piatto doccia a filo pavimento.

10. Arabesche

Forme geometriche che sembrano la trama di un centrino ed i caratteristici toni del blu per queste piastrelle di ispirazione araba, ideali da abbinare a rivestimenti naturali ed ecocompatibili come il Tadelakt marocchino.

Perfette per rivestire una doccia in muratura, perchè non presentano particolari complessità dal punto di vista dei tagli o della posa in opera.


X
Richiedi un Preventivo con
TiRichiamo.it