Post it con consigli sui traslochiEcco alcuni consigli utili per il tuo trasloco

Uno studio rivela che il trasloco è fra le prime cinque cause di stress nella vita di una persona. La perdita dei propri punti di riferimento, anche se momentanea, che il trasloco comporta può essere molto disturbante, soprattutto se accompagnata dalla fatica dei preparativi, dal disagio di non avere i propri spazi e da tanta, tanta polvere!

In questo articolo, troverai alcuni consigli pratici per un trasloco veloce e tranquillo, direttamente dai professionisti del settore. Infatti, i traslocatori sanno bene quanto può essere impegnativo un trasloco. Con i loro consigli però riuscirai ad organizzarti al meglio anche quando la stanchezza comincia a prendere il sopravvento...

 

1. Un Consiglio pratico per il tuo trasloco: prepara un kit di sopravvivenza

In una scatola trasparente metti quello che ti servirà nella nuova casa, almeno il primo giorno.

Ecco gli essenziali che dovresti avere con te già da subito:

  • sacchetti della spazzatura
  • taglierino per aprire gli scatoloni
  • forbici
  • un prodotto disinfettante per superfici dure
  • un rotolo grande di carta assorbente multiuso
  • carta igienica
  • piatti di plastica
  • bicchieri e posate di plastica
  • vaschette di alluminio
  • sapone per le mani
  • sapone per i piatti
  • caffettiera e tazzine termiche monouso (per il primo caffè della giornata :-) )

 

 

2. Consiglio sulle scatole del trasloco, usa il nastro colorato così troverai gli scatoloni a colpo d'occhio

Uno dei consigli più utili che un esperto del trasloco può darti è di utilizzare del nastro adesivo colorato per chiudere i pacchi.

Solitamente si scrive il contenuto di ciascun scatolone sullo scatolone stesso, ma non è un modo pratico per individuare a colpo d'occhio cosa c'è dentro. Innanzitutto, infatti, a seconda della posizione dello scatolone il contenuto potrebbe non essere leggibile. In secondo luogo, è facile confondere uno scatolone con un altro, se sono tutti visivamente uguali.

Meglio utilizzare nastro adesivo di diversi colori per chiudere gli scatoloni, uno per ogni stanza della casa – ad esempio, rosso per la cucina, blu per i bagni, giallo per il soggiorno, verde per le camere. Così quando cercherai i pigiami, andrai sicuramente ad aprire gli scatoloni chiusi con il nastro verde.

Per altri consigli utili su come preparare le scatole per il trasloco, abbiamo preparato questo approfondimento sulle scatole per i traslochi.

 

3. Un altro consiglio pratico, prepara i cassetti di cucina e bagno in un lampo!

Uno dei consigli più utili di chi il trasloco lo fa di mestiere riguarda come imballare velocemente i piccoli utensili da cucina o da bagno.

  1. Ad esempio, per quanto riguarda le posate, le puoi imballare semplicemente avvolgendo il portaposate in plastica, con le posate all’interno, con della carta da imballaggio ben fissata con del nastro. In questo modo, quando le riporrai saranno ancora pulite e perfettamente al loro posto.
  2. Uno dei consigli per il trasloco più interessanti riguarda gli utensili di piccole dimensioni che solitamente si trovano nei cassetti nella cucina o del bagno. Si possono imballare rapidamente mettendoli nei sacchetti per congelare i cibi. Rimarranno puliti e non andranno in giro per gli scatoloni.
  3. Per quanto riguarda i prodotti per la pulizia della casa, assicurati che i tappi siano sigillati con del nastro da imballaggio e se possibile liberati delle confezioni aperte che non assicurano una buona tenuta. Le potrai sempre ricomprare!
  4. I contenitori da frigo con coperchio possono essere utilizzati per trasportare le spezie o gli alimenti non deperibili in confezioni aperte, così come per gli oggetti particolarmente fragili di piccole dimensioni (soprammobili, bomboniere, macchinine, giocattoli, etc.) .
  5. Le pentole di grandi dimensioni sono un altro fenomenale strumento per trasportare spezie, tisane o altri alimenti non deperibili di piccole dimensioni, a patto di chiuderle con il loro coperchio e fermarle con del nastro adesivo (evita quello da imballaggio che può lasciare residui di colla).

 

4. Durante il Trasloco i vestiti mettili in valigia, come se partissi!

L'ultimo dei consigli pratici degli esperti del trasloco riguarda i tuoi vestiti. Probabilmente avrai diversi armadi da svuotare e dovrai cercare di salvaguardare la pulizia e la stiratura almeno di una parte del tuo guardaroba, quello che usi tutti i giorni.

Per questo, ti consigliamo di utilizzare le tue valigie, quelle che usi per andare in vacanza. Preparale come se dovessi stare una settimana fuori casa (considerando gli abiti per andare a lavoro, la biancheria, l'abbigliamento per la palestra, il pigiama per la notte, etc.). In questo modo, potrai avere a portata di mano da subito quello che ti serve fino... alla prossima lavatrice!

 

5. Individua cosa trasporterai tu e cosa verrà trasportato dal professionista.

Sembra una banalità, ma non tutto può essere trasportato dal traslocatore ed è importante saperlo e organizzarsi di conseguenza.

Ad esempio, la maggior parte delle ditte di traslochi non trasporta prodotti chimici, nè valori (per ovvi motivi), ma neppure animali, cibo o fotografie. Ciascuna ditta ha la sua lista di oggetti di cui non si può fare carico. Assicurati di fartene dare una copia, perchè dovrai trasportarli da solo.

 

 

6. Definisci cosa traslocare e cosa non traslocare

Tra i consigli più utili che un professionista del trasloco può darti è evitare di portare con te cose che non ti servono, risparmierai un sacco di tempo e denaro.

Perciò prima del trasloco:

  • rimanda l’acquisto di oggetti/vestiti a dopo il trasloco;
  • smaltisci le scorte alimentari;
  • fai un bel viaggio all'isola ecologica e getta medicinali scaduti, pile usate, confezioni di elettronica non in garanzia, abiti usati che non metti più, vecchie riviste, etc;
  • approfitta di questa occasione per essere generoso, regala ad amici e parenti tutto quello che è in buone condizioni e che potrebbe essere gradito (libri, cd, quadri, fotografie,etc);
  • porta quello che non ti serve ad un mercatino dell'usato.

 

In questo modo, avrai meno cose da mettere negli scatoloni. Conserva tutto quello che ti fa sentire a tuo agio e che ti piace davvero: di tutto il resto liberati senza rimpianti!

 


X
Richiedi un Preventivo con
TiRichiamo.it