Signora che fa il preventivo del trasloco

Preventivo trasloco, come riconoscere un'azienda seria

Online e offline, le aziende di traslochi semplicemente fioccano, ognuna con i propri mezzi, la propria organizzazione e le proprie caratteristiche. Spesso esse si specializzano in un certo servizio per venire incontro alle esigenze del cliente (piccoli traslochi, traslochi internazionali), ma ciò che conta davvero è che mettano in campo professionalità, performance e cortesia.

Dunque, come riconoscere un'azienda di traslochi seria (e con costi in linea con il mercato)? Ecco alcuni fattori da tenere d'occhio.


Preventivo e sopralluogo

Il primo passo per scegliere la ditta a cui affidare i propri averi per il trasloco è certamente ottenere un preventivo di spesa, cosa semplicissima usando strumenti come il nostro sito, che permette di richiedere e confrontare più preventivi online.

Tuttavia, esso deve fornire soltanto un'idea provvisoria di quelli che saranno i costi reali, e per di più viene calcolato in base alle informazioni fornite dal cliente, che possono mancare di accuratezza in termini di necessità di attrezzature speciali o di tecniche particolari per traslocare alcuni oggetti.

Per questo motivo è importante eseguire un sopralluogo dal vivo con un esperto preventivista, che possa calcolare nel modo più esatto possibile la spesa finale. Un'azienda seria difficilmente salta questo passaggio, evitando al cliente la brutta sorpresa di veder lievitare il prezzo pattuito e a se stessi quella di dover peggiorare la qualità del lavoro per rientrare nei costi aggiuntivi.

 

Preventivi traslochi, fattori principali e prezzi medi

A formare quella che sarà poi la cifra del preventivo rientra una quantità piuttosto alta di fattori, che rendono dunque difficile dare un'idea precisa nell'immediato e senza sopralluogo.

I più importanti di essi sono certamente la distanza da percorrere e il volume degli oggetti da trasportare, che portano dunque l'incidenza dei mobili sul costo finale a essere più alta di quella degli scatoloni. Tuttavia, hanno il loro peso anche la data e l'ora del trasloco, la necessità o meno di occupare una parte di suolo pubblico, le condizioni di viabilità tra l'immobile di partenza e quello di arrivo (divieti di accesso, zone a traffico limitato), il piano e la metratura dei due alloggi, la presenza di oggetti particolarmente fragili o di valore e la necessità o meno di smontare e rimontare i mobili.

Inoltre, anche la stagionalità, o meglio, la corrispondenza o meno con il periodo in cui scadono la maggior parte degli affitti (maggio/giugno e settembre), può comportare una revisione al rialzo del prezzo.

In ogni caso, i fattori principali rimangono la distanza da percorrere e la grandezza dell'alloggio, con annessa quantità di oggetti e mobili, come ci mostra questa tabella riassuntiva dei costi medi per un trasloco professionale:

Tipo di CasaStessa cittàLunghe distanze
Monolocale o bilocale fino a 50 metri quadrati da 700 a 1000 euro da 1000 a 1500 euro
Appartamento di tra o quattro camere (tra 60 e 90 metri quadrati) da 900 a 1500 euro da 1500 a 2000 euro
Casa monofamiliare (tra 100 e 150 metri quadrati) da 1200 a 2000 euro da 2000 a 3000 euro
Villetta o villa (oltre i 200 metri quadrati) da 1800 a 4000 euro da 2500 a 5000 euro

Trasloco online: verifiche e segnali di professionalità

Se nel mondo reale è possibile accertarsi della serietà della ditta visitandone fisicamente la sede - innanzitutto per accertarsi che non sia fittizia, oppure che non corrisponda all'abitazione di qualcuno, ovvero un semplice proprietario di furgone che s'improvvisa traslocatore - anche nel caso in cui si visionino preventivi per traslochi online si possono fare alcune verifiche.

La prima di queste è semplicissima, veloce e a portata di click: basta aprire il sito internet ufficiale di A.I.T.I. (L'Associazione Imprese Traslocatori Italiani) e controllare se l'azienda che stiamo prendendo in considerazione risulta inclusa nelle liste, suddivise per regione, di quelle iscritte all'albo professionale, garanzia di affidabilità. Inoltre, la verifica dell'indirizzo della sede può al giorno d'oggi essere effettuata anche tramite Google Street View o servizi equivalenti.

In secondo luogo, è bene prendere coscienza degli anni di attività che la ditta ha alle spalle e, nel caso di servizi speciali, da quanto tempo se ne occupano. Questo per sincerarsi che siano in possesso tanto del know how quanto delle attrezzature necessarie a ogni evenienza.

In ultimo, può essere una buona idea controllare il loro sito web e i profili social (specialmente Facebook), dando un'occhiata alla flotta dei mezzi e agli equipaggiamenti. Vi si possono trovare anche le recensioni degli utenti che, per quanto vadano prese con le pinze in alcuni casi, possono aiutare a farsi un'idea. Queste, specialmente se positive, vengono rilanciate dagli stessi siti delle aziende, che talvolta riportano anche le schede riassuntive di precedenti traslochi portati a termine come vademecum indicativo dei prezzi.

Preventivo trasloco online: servizi extra

Un altro ottimo modo per comprendere se si ha a che fare con dei traslocatori professionali è la possibilità o meno di attivare servizi extra a integrazione del preventivo, uno tra tutti l'assicurazione dei propri beni contro eventuali danni durante il trasporto. Attenzione: essendo questi servizi del tutto opzionali e a discrezione del cliente, non è un buon segno se vengono inclusi nel preventivo base senza alcuna dichiarazione o consultazione preventiva.

Sebbene quella dell'assicurazione sia una strada percorribile anche in autonomia, le ditte ben strutturate lavorano in partnership con assicuratori di fiducia, in grado di produrre polizze su misura nel più breve tempo possibile, evitando stress e perdite di tempo. Allo stesso modo, il contatto diretto con la pubblica amministrazione del comune permette loro di occuparsi in modo celere - e in certi casi agevolato - di richieste particolari come quella per l'occupazione del suolo pubblico o per l'autorizzazione temporanea al transito in zone a traffico limitato. Inoltre, anche la possibilità di stoccare provvisoriamente i propri beni in depositi convenzionati dà il metro della professionalità dell'azienda con cui si ha a che fare.

Al di là di tutto, in ogni caso, i più importanti segnali di affidabilità sono la chiarezza dal punto di vista economico e la disponibilità a mettere tutto nero su bianco. Dunque, diffidate sempre di chi non propone preventivi o li prende molto alla larga, ed esigete sempre contratti chiari ed esaustivi in tutte le clausole ed oneri, anche accessori.

f Condividi su Facebook


Attendere..
X
Richiedi un Preventivo con
TiRichiamo.it