i traslochi da nord a sud italia sono una consuetudine per studenti e trasfertisti

I traslochi da Nord a Sud possono essere eseguiti via terra, via mare o per via aerea. Le differenze di costi sono notevoli, perciò si tende ad utilizzare principalmente i trasporti su ruote, più economici.

Un ottimo modo per risparmiare è trovare traslochi in groupage, ossia trasporti eseguiti su tratte ben definite che accorpano insieme diversi traslochi di privati oppure traslochi di privati e consegna di merci varie.

I traslochi in groupage sono anche la forma classica dei trasporti via mare. Un container da trasporto è molto costoso ed ha una capacità di carico di 32-33 mc. Un volume ragguardevole che viene ripartito tra diversi committenti utilizzando apposite scatole.

I trasporti via aereo si avvalgono di compagnie aeree cargo che applicano tariffe diverse in base alla tratta, al peso e al volume dei beni spediti. Si tratta di una modalità poco usata nel nostro Paese per il semplice motivo che molte città sono fuori dalle tratte commerciali e bisogna comunque organizzare un trasporto su ruote dall'aeroporto fino all'abitazione. E' comunque praticabile per i traslochi da eseguire in tempi particolarmente stretti.

In questo articolo ci occuperemo del costo di un trasloco da Nord a Sud prendendo ad esempio diverse tratte. Inoltre parleremo dei servizi extra, non inclusi nel costo del trasloco e dei permessi lavorativi per il trasloco in diversi contratti collettivi nazionali di lavoro.

Traslochi da Nord a Sud: prezzi

Di seguito trovi i prezzi delle tratte più richieste.

Si tratta di prezzi indicativi basati sui costi a km dei traslochi nazionali nelle diverse città. A parte bisogna considerare i costi delle assicurazioni sul trasloco non obbligatorie che, nei traslochi nazionali, possono risultare particolarmente utili.

Non sono conteggiati neppure i costi burocratici come il canone per l'Occupazione del Suolo Pubblico per i traslochi con autocarri o con mezzi sollevatori nè i permessi di accesso alla ZTL. Nella sezione Traslochi trovi i costi dei traslochi in moltissime città italiane e, in molti casi, anche i costi burocratici.

Tratta trasloco nazionale Prezzo indicativo
Aosta - Roma 650 €
Torino - Roma 550 €
Genova - Roma 500 €
Trento - Roma 750 €
Venezia - Roma 480 €
Udine - Roma 600 €
Bologna - Roma 400 €
Firenze - Milano 300 €
Perugia - Milano 370 €
Ancona - Milano 450 €
Roma - Milano 580 €
L'Aquila - Milano 500 €
Pescara - Milano 450 €
Napoli - Milano 450 €
Bari - Milano 650 €
Potenza - Milano 650 €
Catanzaro - Roma 400 €
Palermo - Milano 1.000 €
Cagliari - Roma 450 €

 

Non hai trovato la tratta che ti interessa?

Il costo dei traslochi da Nord a Sud Italia può essere conteggiato in maniera sommaria conoscendo la distanza chilometrica tra le due città. Il prezzo varia da 0,50 a 1,50 € al km a seconda delle zone e delle tratte: le tratte più frequentate costeranno di meno.

Un consiglio per risparmiare

I costi che abbiamo che abbiamo riportato sono indicativi e possono variare in base al piano di partenza e di arrivo, all'organizzazione interna della ditta, al tipo di beni trasportati - in genere trasportare pianoforti, acquari, opere d'arte, casseforti, biliardi e oggetti preziosi comporta il pagamento di un sovrapprezzo.

Per essere sicuro di scegliere un preventivo davvero conveniente, ti consigliamo di confrontare più offerte. Confrontare anche solo due o tre preventivi ti permette di

  • farti un'idea precisa del prezzo del tuo trasloco;
  • trovare traslocatori disponibili a trattare sul costo finale;
  • trovare traslochi da Nord a Sud Italia con formule low cost, es. traslochi in abbinamento.

Preventivi per il trasloco da Nord a Sud... anche se hai tanti impegni

Hai tanti impegni e poco tempo per confrontare le offerte? Se vuoi, puoi richiedere preventivi a professionisti della tua città o della città di destinazione tramite il nostro sito.

Basta compilare una breve richiesta e in poche ore riceverai tre preventivi per il tuo trasloco nazionale da tre ditte di traslochi della zona che ti interessa.

I preventivi che riceverai tramite il nostro portale sono gratuiti e non impegnativi. Se nessuno di essi fa al caso tuo non devi fare altro che rimetterti in cerca dell'offerta giusta per te!

Traslochi da Nord a Sud: servizi extra

Le agenzie di traslochi specializzate offrono anche tanti servizi extra da abbinare al trasloco per renderlo più comodo e veloce. L'imballaggio, ad esempio, ha un costo indicativo di 300 € su un trasloco medio (circa 4 stanze).

Il deposito mobili è utilissimo per chi deve traslocare prima di avere a disposizione il nuovo immobile, come spesso succede nei trasferimenti per lavoro. Il costo varia in base allo spazio occupato dai mobili: ne parliamo approfonditamente nel nostro articolo sul Trasloco con Deposito Mobili.

L'adattamento mobilio è un altro servizio molto richiesto perchè, specialmente chi si trasferisce, spesso non ha la possibilità di trovare falegnami o carpentieri subito disponibili. Il costo è variabile in base al servizio offerto: adattare un piano cucina in laminato, ad esempio, costa 150-300 € a seconda del numero di tagli.

Un servizio di pulizie abbinato al trasloco è utilissimo per chi trasloca in un'altra città e non ha il tempo di eseguire la pulizia generale della nuova casa prima del trasloco. Il costo varia da 0,50 a 1,00 € a mq.

I mezzi elevatori per traslochi ai piani alti e i furgoni per il trasloco possono essere noleggiati. Trovi i prezzi nel nostro articolo sul noleggio dei camion per traslochi.

Il trasporto veicoli e motocicli ha un costo che va da 100 a 300 € a seconda della tratta. Il trasporto viene eseguito con bisarca se il mezzo non è utilizzabile oppure semplicemente pagando una persona che guidi il veicolo da una città all'altra.

Traslochi da Nord a Sud: i permessi lavorativi

I permessi retribuiti variano da contratto a contratto.

I dipendenti pubblici, ad esempio infermieri e insegnanti, possono usufruire di 3 giorni di permesso retribuito per particolari motivi familiari o personali debitamente documentati (v. CCNL 2016-2018)

Il CCNL Commercio prevede fino a 72 ore di permessi retribuiti (ROL), variabili in base al numero di dipendenti dell’azienda, all’orario di lavoro e alla data di assunzione (prima o dopo il 2011).

Il CCNL Metalmeccanici prevede 104 ore di permessi retribuiti all’anno, utilizzabili facendone richiesta almeno 15 giorni prima, purchè non si superi il 5% di assenze.

Anche nel CCNL Credito sono previsti permessi retribuiti e, in alcuni casi, brevi permessi retribuiti o non retribuiti per giustificati motivi oltre ai permessi ordinari.

Media calcolata su 25 voti
Questa pagina ti è stata utile?
Se hai voglia dacci un voto cliccando su una delle stelle 5 stelle qui sopra.
Per noi è importante capire se hai apprezzato questo articolo.

f Condividi su Facebook


Attendere..
X
Richiedi un Preventivo con
TiRichiamo.it